Agricoltura

Agricoltura

L’agricoltura è il termine generale per le attività legate alla coltivazione e alla cura di piante e animali per la produzione alimentare. L’agricoltura è la fonte di prodotti alimentari, mangimi per animali, materie prime tessili, bioenergia e materie prime industriali.

Il settore agricolo è di vitale importanza per nutrire la popolazione mondiale, fornire materie prime per tessuti, farmaceutici, carburanti e altri prodotti. È anche economicamente e socialmente significativo per fornire impiego, sviluppo rurale e l’uso sostenibile delle risorse naturali.

Il settore agricolo ha visto significativi progressi tecnologici nel tempo. Fattori come trattori, sistemi di irrigazione, fertilizzanti, pesticidi e ingegneria genetica hanno aumentato l’efficienza della produzione agricola.

L’industrializzazione nel settore agricolo ha portato anche a una serie di problemi, tra cui cambiamenti climatici, accesso alle risorse idriche, erosione del suolo, perdita di biodiversità, sicurezza alimentare e disuguaglianza. Inoltre, i lavoratori del settore agricolo spesso affrontano bassi salari, cattive condizioni di lavoro e problemi di salute occupazionale, portando a violazioni dei diritti umani e preoccupazioni umanitarie.

Il settore agricolo deve concentrarsi sullo sviluppo futuro in modo più sostenibile, efficiente e sensibile all’ambiente. Per questo scopo, dovrebbero essere utilizzate tecnologie agricole avanzate, agricoltura biologica e metodi di coltivazione meno intensivi in termini di risorse.

L’industria agricola comprende molti diversi sottosettori o rami. Ecco alcuni dei principali sottosettori dell’industria agricola:

Produzione di Colture: Questo ramo include la coltivazione di cereali (grano, mais, riso), frutta e verdura, semi oleosi (soia, girasoli), canna da zucchero, cotone e altri prodotti di origine vegetale.

Produzione Animale: La produzione animale copre la produzione di carne, latte, uova e altri prodotti da bovini, pecore, capre, polli e altri animali.

Selvicoltura e Rimboschimento: Questo ramo coinvolge la coltivazione di alberi, la produzione di prodotti forestali e la gestione sostenibile delle foreste. Legno, legname, carta e altri prodotti forestali fanno parte di questo settore.

Pesca e Acquacoltura: La pesca include la caccia e l’allevamento di prodotti d’acqua dolce e marini. Pesci, gamberi, ostriche e altro rientrano in questa categoria.

Tecnologie Agricole: L’industria agricola include la produzione e lo sviluppo di attrezzature agricole, trattori, sistemi di irrigazione, semi, fertilizzanti, pesticidi e altre tecnologie agricole.

Lavorazione e Produzione Alimentare: La lavorazione, il confezionamento e la conservazione dei prodotti agricoli fanno parte del settore della lavorazione e produzione alimentare. Ciò include cibi in scatola, prodotti lattiero-caseari, prodotti da forno, lavorazione della carne e altro.

Servizi Agricoli: Questa categoria comprende la consulenza agricola, l’analisi del suolo, le assicurazioni agricole e altri servizi agricoli.

Marketing e Distribuzione Agricoli: Il marketing, la distribuzione e la consegna dei prodotti agricoli ai consumatori fanno parte di questo settore. La distribuzione all’ingrosso di alimenti, i supermercati e i ristoranti rientrano anche in questa categoria.

La certificazione nel settore agricolo influisce su molti aspetti come la qualità, la sicurezza, la sostenibilità ambientale e l’accesso al mercato. L’industrializzazione consente la produzione alimentare con maggiore efficienza attraverso la meccanizzazione e la tecnologia, sottolineando l’importanza della qualità e degli standard. Può anche contribuire all’adozione di pratiche agricole sostenibili per ridurre gli impatti ambientali. La certificazione agricola verifica che i prodotti siano conformi agli standard richiesti in termini di qualità, sicurezza e tracciabilità, giocando anche un ruolo cruciale nell’accesso ai mercati internazionali. Questi due concetti lavorano insieme per migliorare la qualità dei prodotti agricoli e garantire l’accesso dei consumatori a cibo sicuro.

Certification services provided by USB Certification include:

  • Rainforest Alliance: Un programma di certificazione che promuove la produzione e la commercializzazione di prodotti agricoli in conformità con gli standard di sostenibilità ambientale e sociale. È particolarmente utilizzato nella produzione di caffè, tè, cacao e frutti tropicali.
  • Good Agricultural Practices: Rappresentano un approccio volto a ridurre gli impatti ambientali e sociali dell’agricoltura. Riduce l’uso di fertilizzanti chimici e pesticidi, gestisce le risorse idriche in modo più sostenibile e dà priorità ai diritti dei lavoratori.
  • Turkish Ministry of Agriculture and Forestry Organic: Una certificazione di agricoltura biologica rilasciata dal Ministero dell’Agricoltura e delle Foreste della Repubblica di Turchia, che verifica la coltivazione di prodotti biologici senza l’uso di fertilizzanti chimici e pesticidi.
  • North Cyprus Organic: Un programma che regola e certifica le pratiche di agricoltura biologica nella Repubblica Turca di Cipro del Nord.
  • BCI (Better Cotton Initiative): Un programma di certificazione che promuove le migliori pratiche basate sui principi di sostenibilità nella produzione di cotone. Guida i produttori di cotone a ridurre l’uso di acqua e prodotti chimici.
  • GRASP (Global Risk Assessment on Social Practice): Un programma di certificazione che valuta le responsabilità sociali all’interno della catena alimentare. Si concentra su fattori come i diritti dei lavoratori, le condizioni di lavoro e la sicurezza.
  • GLOBALG.A.P.: Un sistema di certificazione riconosciuto a livello globale che stabilisce pratiche di sicurezza alimentare e agricoltura sostenibile per i prodotti agricoli. Questo sistema guida agricoltori e produttori nel raggiungere la sostenibilità ambientale, sociale ed economica nelle pratiche agricole.
  • EU Organic: Si riferisce agli standard e ai regolamenti di agricoltura e prodotti biologici stabiliti dall’Unione Europea. Questi standard coprono la coltivazione, la lavorazione, l’etichettatura e i processi di certificazione dei prodotti biologici.
×